SOSTIENI IL FESTIVAL

ALL I NEED IS JAZZ

SEGUICI SU

barganews.com

TONOLO, DEIDDA, ROSSY

Mercoledì 24 agosto GIARDINI DI VILLA MOORINGS (BARGA)

Pietro Tonolo – saxes
Dario Deidda – basso elettrico
Jorge Rossy – batteria

Jorge Rossy nato a Barcellona ha iniziato a suonare la batteria giovanissimo e dai 16 anni ha collaborato con musicisti della scena jazz spagnola e internazionale a concerti, festival e registrazioni: Woody Shaw , Kenny Wheeler , Jack Walrath, Dave Schnitter, Sal Nistico , Sean Levitt, tra gli altri. Nel 1989 si trasferisce a Boston per studiare tromba al prestigioso Berklee College of Music. Negli Stati Uniti ha l’opportunità di suonare con Danilo Perez, Paquito D. ‘Rivera e con musicisti della nuova scena jazz americana tra cui Mark Turner, Chris Cheek, Seamus Blake, Kurt Rosenwiekel. Tantissime le sue collaborazioni sia come batterista che come pianista e vibrafonista, ha suonato con Lee Konitz, Charlie Haden, Carla Bley ‘s Liberation Orchestra , Joe Lovano ‘s Quartet, Trio 2000 con Chick Corea e Brad Mehldau.

Dario Deidda è considerato uno dei migliori bassisti italiani, attratto principalmente da autori moderni, si appassiona al Jazz senza disdegnare altri generi musicali. Dal ’99 suona nella band di Pino Daniele. Dopo aver conseguito il diploma in contrabbasso, registra con il Sonora Art Quartet e poi con i Deidda Brothers. Seguono le registrazioni con il Salerno Liberty Cirty Band e il Trycicle. Altre band in cui suona sono i “Pure Funk Live” di Gegè Telesforo e con Carl Anderson. Ha collaborato con diversi artisti di fama nazionale e internazionale, sia in ambito Jazz sia in quello pop e rock come Marcus Miller, Ben Sidran, Vinnie Colaiuta, Michel Petrucciani, Benny Golson, Randy Brecker, Massimo Urbani, Enrico Pieranunzi, Danilo Rea. Tullio De PiscopoStefano Di Battista. Attualmente suona nel Kurt Rosenwinkel Standars Trio e Quintet, insieme al chitarrista Mark Turner e al batterista Marcus Gilmore.

Pietro Tonolo suona jazz dal 1976 abbandonando l’attività già intrapresa come violinista classico. In quel periodo collabora con alcuni tra i migliori jazzisti italiani fra cui Franco D’Andrea, Luigi Bonafede, Gianni Cazzola, Larry Nocella, Massimo Urbani, Enrico Rava. Da allora si è esibito in jazz club, piazze e teatri e ha partecipato a trasmissioni radiotelevisive in tutta Europa e negli Stati Uniti. Fra il 1982 e il 1987, suona con la Gil Evans Orchestra a fianco di musicisti come Steve Lacy, Lew Soloff, Butch Morris e Ray Anderson. Tra il 1986 e il 1990 ha un intenso sodalizio artistico con la pianista romana Rita Marcotulli, in duo o in quartetto con Enzo Pietropaoli e Roberto Gatto. Dal 1999 al 2004 fa parte della Electric Bebop Band di Paul Motian. Ha collaborato con Kenny Clarke, Roswell Rudd, Sal Nistico, Chet Baker, Lee Konitz, John Surman, George Lewis, Barry Altschul, Danilo Rea, Joe Chambers,Aldo Romano, Kenny Wheeler, Steve Swallow, Miroslav Vitous e Henri Texier. Ha lavorato con numerosi gruppi di musica contemporanea, tra cui Ex Novo Ensemble, Laboratorio Novamusica, Next Time Ensemble e il gruppo milanese Sentieri Selvaggi.

Il servizio completo su barganews.com


BARGAJAZZ 2022

Condividi